Alessia Trost, i 2 metri, la bulimia e la voglia di riscatto: «Dopo una sconfitta mangiai 40 pezzi di torta, volevo ritirarmi. Ora riparto»

By Gaia Piccardi

La saltatrice in alto racconta la sua parabola: “I due metri sono arrivati troppo presto, a 19 anni. I fantasmi sono diventati paure, insicurezze, alibi. Dopo i Mondiali di Londra 2017 pensai di smettere. Adesso mi sono perdonata, accetto di potere sbagliare»

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »