Anche la mia destra è un po’ sardina

By Filippo Rossi

E chi l’ha detto che per essere una “sardina” sia necessario considerarsi di sinistra? Sì, ok, in quelle piazze che in questi giorni si vanno riempendo in tutta Italia ci sono tante persone accomunate anche da una precisa fede politica. Ma certe adunate, per natura, non sono mai tutte dello stesso colore. Anzi.

Negli slogan, nella determinazione, nell’ironia di quella gente c’è spazio per chiunque si senta diverso dalla destra salviniana. Una destra orgogliosa di rivendicare la propria distanza da una politica fatta di odio e propaganda, di rabbia dispensata a piene mani in cambio di voti facili, senza reali proposte. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »