Aosta, il voto anticipato per la ’ndrangheta. Il sindaco: «Cose che ci infangano»

By Marco Imarisio

Regionali il 19 aprile. Il primo cittadino Fulvio Centoz: “Spero che tanti miei colleghi capiscano che è possibile denunciare, senza voltarsi come hanno fatto in troppi»

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »