Argentina, gli indios mapuche occupano una proprietà dei Benetton: “Vogliamo esistere nel nostro territorio, è un diritto ancestrale”

By F. Q.

Una fattoria del Gruppo Benetton, nella nella Patagonia argentina, è stata occupata dagli indios mapuche: durante la notte fra il 25 e 26 dicembre un gruppo di indigeni è entrato in un appezzamento della fattoria ‘El Maitén’ rivendicandola per via di “diritti ancestrali”.

La fattoria appartiene alla ‘Compañía tierras del sur’, del Gruppo Benetton. I mapuche hanno spiegato attraverso un comunicato che con questa operazione hanno iniziato “il processo di recupero territoriale del settore El Platero”, per “la necessità primaria di continuare ad esistere come mapuche nel nostro territorio”. I mapuche sono un popolo amerindo che vive tra Cile e Argentina: segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »