Ascoli, ex carabiniere ucciso a colpi di pistola mentre passeggiava per strada: fu espulso dall’Arma dopo un’indagine per concussione

By F. Q.

Stava camminando lungo la pista ciclopedonale, quando una persona con il volto coperto da un casco gli ha sparato tre volte fuggendo subito dopo su una moto guidata da un complice che lo aspettava a pochi metri. È stato ucciso così, in pieno giorno, con tre colpi di pistola l’ex carabiniere Antonio Cianfrone, di 51 anni: l’omicidio è avvenuto a Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno. La vittima era stata allontanata dall’Arma dopo un suo coinvolgimento in un’inchiesta per concussione. Secondo gli inquirenti, che stanno cercando di risalire all’identità degli aggressori, si tratta di un’esecuzione.

A dare l’allarme è stata una segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »