Aumento di stipendio a Tridico, il presidente Inps ha tutta la mia solidarietà. Ma ve li ricordate i disastri dei predecessori?

Non ricordo un presidente dell’Inps massacrato quanto l’attuale. L’ultima fake news è firmata Repubblica ed è subito smentita.

Tanto per cominciare Pasquale Tridico non ha preso nessuno stipendio da 150mila euro lordi e non prenderà alcun arretrato come confermato dal Ministero del Lavoro. L’adeguamento stipendiale era già previsto da un decreto del governo Conte I (Lega – M5S) e vale sia per l’Inps, sia per l’Inail di cui chissà per quale ragione non parla nessuno… Anzi dall’inizio del mandato Tridico ha percepito 61,5 mila euro in meno rispetto al suo predecessore Tito Boeri, il quale aveva diritto a ulteriori generosi rimborsi spese a differenza dell’attuale Presidente Inps.

Per fare un solo esempio su tanti, ad oggi il presidente Istat guadagna 4 volte tanto e di certo non gestisce il bilancio più grande d’Europa.

A Tridico quotidianamente dai media nazionali e quasi a reti unificate viene aizzata contro la peggiore rabbia sociale. Gli fanno appostamenti sotto casa inquadrando abitazione e indirizzo esponendo lui e la sua famiglia a enormi rischi.

Viaggia con un’utilitaria e nonostante le ingiurie e minacce quotidiane non ha mezza scorta, a differenza di molti altri che per molto meno si spostano su auto blindate. La verità è che Tridico dà fastidio e deve essere eliminato per metter qualcun altro al suo posto. Ma io mi chiedo, ce li ricordiamo i suoi predecessori? I disastri che hanno combinato?

So che non è semplice difendere un uomo che è sotto attacco di tutti, ma sono abituato ad agire con testa e cuore, non per convenienza e per questa ragione mi sento di esprimere tutta la mia solidarietà.

Il vero problema è un altro. Molte persone hanno la memoria corta e coloro i quali vorrebbero le dimissioni di Tridico, sono gli stessi che hanno permesso a un certo Antonio Mastrapasqua di presiedere per anni questo importantissimo istituto. Ve lo ricordate questo nome?

“Mastrapasqua nel 2008, passò dal cda alla presidenza, con nomina da parte del governo Berlusconi – Lega. Mastrapasqua fu inoltre il solo a ottenere, nelle Commissioni lavoro di Camera e Senato, il parere di competenza unanime quindi anche da parte del Pd che, allora, era all’opposizione.”

Ma andiamo ancora un pochino più a fondo…

Mentre Pasquale Tridico lavora a tempo pieno per l’Inps, mettendo anima e corpo nella complessa gestione dell’Istituto; il “buon” Mastrapasqua gestiva una rete di potere impressionante:

Presidente – istituto Nazionale per la Previdenza Sociale
Presidente – Equitalia Sud s.p.a.
Presidente – IDeA FIMIT SGR s.p.a.
Vice Presidente – Equitalia s.p.a.
Vice Presidente – Equitalia Nord s.p.a.
Vice Presidente – Equitalia Centro s.p.a.
Amministratore Delegato – Italia Previdenza s.p.a.
Direttore Generale – Ospedale Israelitico
Presidente del Collegio Sindacale – Aeroporti di Roma Engineering s.p.a.
Presidente del Collegio Sindacale – Aquadrome s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Cons. Cert. Qualita’ Impianti
Presidente del Collegio Sindacale – EMSA Servizi s.p.a. (in liquidazione)
Presidente del Collegio Sindacale – Eur Congressi Roma s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Eur Power s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Eur Tel s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Fondetir Fondo Pensione Complementare Dirigenti
Presidente del Collegio Sindacale – Groma s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Italia Evolution s.p.a. (in liquidazione)
Presidente del Collegio Sindacale – Mediterranean Nautilus Italy s.p.a.
Presidente del Collegio Sindacale – Quadrifoglio Immobiliare s.r.l.
Presidente del Collegio Sindacale – Rete Autostrade Mediterranee s.p.a.
Presidente del Collegio Sindacale – Telecontact Center s.p.a.
Presidente del Collegio Sindacale – Telenergia s.r.l.
Sindaco Effettivo – Autostrade per l’Italia s.p.a.
Sindaco Effettivo – Autostar Holdeing s.p.a.
Sindaco Effettivo – CONI Servizi s.p.a.
Sindaco Effettivo – Fandango s.r.l.
Sindaco Effettivo – Loquenda s.p.a.
Sindaco Effettivo – Pa.th.net s.p.a.
Sindaco Effettivo – Terotec
Sindaco Effettivo – Spiral Tools s.p.a.
Sindaco Effettivo – Pastificio Bettini Zannetto s.p.a.
Sindaco Effettivo – Consorzio Elis per la Formazione Professionale Superiore
Sindaco Supplente – Telecom Italia Media s.p.a.
Revisore – Almaviva s.p.a.
Consigliere di Gestione – Centro Sanità s.p.a.
Liquidatore – Office Automation Products s.r.l.

Introiti per 1.2 milioni di euro all’anno!

Ovviamente il curriculum non poteva non annoverare importanti procedimenti giudiziari:
– Per aver comprato due esami universitari (Diritto della Navigazione e Diritto Privato) con l’aiuto di un bidello che falsificava le firme dei docenti con cui li avrebbe sostenuti, viene condannato a 2 anni e 10 mesi, pena ridotta a 10 mesi in appello e confermata in Cassazione con la laurea che viene annullata.

– Nel settembre 2014 viene iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Roma per il reato di concorso in falso e truffa ai danni del Servizio Sanitario Nazionale nell’ambito di un filone d’indagine riguardante prestazioni sanitarie fantasma erogate dall’Ospedale Israelitico di Roma.

– Il 21 ottobre 2015 finisce agli arresti domiciliari. Il provvedimento cautelare viene emesso dalla Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta per il reato di falso e truffa ai danni del SSN. L’ordinanza del gip Maria Paola Tomaselli a carico di dirigenti, medici e operatori dell’Ospedale Israelitico di Roma cita un «collaudato sistema» incardinato su prestazioni sanitarie «illecitamente erogate a danno del SSN» tra il 2012 e il 2014, sottolinendo come Mastrapasqua, in qualità di dirigente generale del nosocomio abbia, in concorso con altri dirigenti, «con artifici e raggiri» messo a carico della sanità regionale «prestazioni che non erano accreditate», provocando così un «danno patrimoniale di rilevante entità» per il servizio pubblico.

In conclusione credo che questo Paese, mai come oggi, abbia bisogno di memoria storica e di corretta informazione. Perché un Paese senza memoria è un Paese senza futuro e un Paese senza futuro è un Paese finito.

Testo tratto dal profilo ufficiale di Claudio Cominardi

L’articolo Aumento di stipendio a Tridico, il presidente Inps ha tutta la mia solidarietà. Ma ve li ricordate i disastri dei predecessori? proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »