Banche, Morgan Stanley taglierà 1.500 posti di lavoro per “risparmiare e adattarsi all’ambiente economico”

By F. Q.

La banca d’investimento statunitense Morgan Stanley taglierà più di 1.500 posti di lavoro in tutto il mondo, per “risparmiare e adattarsi all’ambiente economico“. Sarà coinvolto il 2,5% della sua forza lavoro. La notizia è riportata da vari media americani. Secondo Bloomberg, che cita fonti anonime, i tagli non risparmieranno i dirigenti e gli uffici di New York e Londra. Stando a Cnbc, inoltre, i ruoli più colpiti saranno il settore tecnologia, le funzioni di sostegno e gli analisti. Sembra che saranno coinvolti anche i trader. La decisione arriva dopo un terzo trimestre molto positivo per la banca, che ha realizzato segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »