Bari, negarono sesso a pagamento con Berlusconi: quattro ragazze rinviate a giudizio per falsa testimonianza

By Francesco Casula

Inizierà il 7 aprile il processo nei confronti di quattro donne e dell’ex autista di Gianpaolo Tarantini, accusati di aver mentito ai magistrati che indagavano sulle feste a base di sesso dell’ex premier Silvio Berlusconi. Si tratta di Vanessa Di Meglio, Sonia Carpentone, Roberta Nigro, Barbara Montereale e Bernardino Mastromarco: per tutti l’accusa è di falsa testimonianza. Le quattro donne hanno testimoniato al processo di primo grado che portò alla condanna di Tarantini negando di essersi prostituite e di essere state poi pagate da Berlusconi per quelle prestazioni. A smentirle, secondo l’accusa rappresentata dal pm Marco D’agostino, il confronto tra segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »