“Berlusconi parla come Renzi”, “Salvini come il M5s”: Lega e Fi “non si capiscono più”. I sondaggi: berlusconiani decisivi per l’alleanza

By F. Q.

Le differenze sottotraccia si sono fatte notare già dall’inizio della pandemia: il fronte sovranista che arrivò perfino a chiedere “elezioni anticipate” nel pieno dell’emergenza, quello “moderato” pronto a collaborare. L’idillio in piazza del Popolo, assembramenti e mascherine tricolore, è durato solo il tempo di qualche giorno. “Berlusconi non lo capisco: a volte parla come Renzi, come Prodi” dice Matteo Salvini. “Neanche noi capiamo lui a volte – risponde d’ufficio Mara Carfagna alla Stampa – Spesso parla come i 5 Stelle“. Proprio ora che l’emergenza è finita le due destre sembrano salutarsi un po’ da lontano. Alleati sì, ma con una segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »