Biella, il sindaco della Lega indagato per peculato: “Uso non corretto dell’autoblu”

By F. Q.

L’uso dell’autoblu del comune fa finire sotto inchiesta il sindaco di Biella. Claudio Corradino, esponente della Lega, è indagato per peculato d’uso. A dare notizia dell’indagine sono le pagine locali del quotidiano La Stampa. Nessun commento da parte del primo cittadino, travolto dalle polemiche alcuni settimane fa quando il suo consiglio comunale – a maggioranza di centrodestra – aveva rifiutato di concedere la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, preferendo assegnarla a Ezio Greggio. Il presentatore televisivo aveva però rifiutato per “rispetto della senatrice, di ciò che rappresenta e della sua storia”. A quel punto anche il consiglio segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »