Bolivia, mandato d’arresto per l’ex presidente Evo Morales: è accusato di sedizione e terrorismo

By F. Q.

La procura generale della Bolivia ha spiccato un mandato d’arresto per l’ex presidente Evo Morales, con accuse di sedizione e terrorismo. L’ex leader boliviano, riparato in Messico subito dopo le dimissioni, è giunto nei giorni scorsi in Argentina per chiedere lo status di rifugiato.

Tutto era iniziato il 20 ottobre, giorno dello spoglio dei voti dell’elezione presidenziale. Morales si era candidato per la quarta volta, forzando la Costituzione, e ciò aveva scatenato le polemiche dell’opposizione. Il conteggio era stato bloccato all’improvviso, quando la maggioranza delle schede era già stata scrutinata, e poi era ripreso. Ciò era bastato a scatenare l’accusa di segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »