Brescia, agente di polizia locale si suicida. Era finito fra le polemiche per aver parcheggiato in un posto per disabili

By F. Q.

All’alba di martedì un agente di polizia locale si è ucciso a Palazzolo, in provincia di Brescia. Si è sparato con la pistola di ordinanza, vicino alla sede dove lavorava. Aveva 44 anni. Qualche giorno fa era finito fra le polemiche per aver parcheggiato l’auto della polizia in un posto riservato ai disabili a Bergamo vicino ad una sede universitaria. L’agente era stato preso di mira sui social, si era scusato e si era anche multato. Al momento però non si sa ancora se l’uomo abbia lasciato un biglietto per spiegare i motivi del gesto.

L’articolo Brescia, agente di segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »