Brexit, per Johnson nessuna proroga del periodo di transizione oltre il 2020: timori di ‘no deal’

By F. Q.

I conservatori di Boris Johnson hanno vinto le elezioni e si preparano a tradurre in pratica il loro slogan: “Get Brexit done“. Venerdì 20 il governo presenta formalmente il Withdrawal Agreement Bill (Wab), la legge di recesso dall’Unione europea, che il leader Tory ha promesso sarà approvata dal Parlamento entro il 31 gennaio 2020. E oggi una clausola stabilisce nero su bianco che il periodo di transizione concordato da Ue e governo britannico fino al 31 dicembre 2020, non potrà essere prolungato oltre. La conferma arriva direttamente da Downing Street dopo le indiscrezioni pubblicate dai media.

Se quindi la segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »