Cannabis legale, manifestazione a Montecitorio. Associazione Coscioni: “Nostro attivista fermato per azione di disobbedienza civile”

By F. Q.

“Questa mattina fuori da Piazza Montecitorio la Polizia di Stato del Commissariato di Via Campo Marzio è intervenuta nel corso della manifestazione “Io Coltivo”. Matteo Mainardi, attivista, membro di giunta dell’Associazione Luca Coscioni e coordinatore della raccolta firme sulla legge popolare Legalizziamo! è stato fermato per aver portato in piazza, con un’azione di disobbedienza civile, una pianta di Cannabis che sta coltivando da 9 settimane”. È la denuncia lanciata con un comunicato stampa dall’Associazione Luca Coscioni, i cui attivisti sono scesi in piazza a Montecitorio, al fianco di alcuni parlamentari della maggioranza, per chiedere il rispetto della sentenza della Cassazione, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »