Catania, scoperto arsenale sotterrato a pochi metri da uno stabilimento balneare: 32 armi e 3mila munizioni. Le immagini

By F. Q.

Un arsenale nascosto in due serbatoi per l’acqua custoditi a due metri sottoterra è stato sequestrato da militari del nucleo Pef (Polizia economico-finanziaria) della guardia di finanza di Catania in un terreno adiacente al lido Le Capannine, sul lungomare Plaia. Sono stati trovati sei fucili (semiautomatici, a pompa, doppiette a canne mozze), 24 pistole di diversi modelli, una mitragliatrice, un kalashnikov, 3mila cartucce di vario calibro, comprese munizioni da guerra e alcune simili a quelle in uso a forze di polizia. Sequestrato anche materiale d’armamento vario, come cinturoni, fondine, caricatori di munizioni e kit per la pulizia delle armi, che segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »