Chi aiuta gli «schiavi invisibili» nella Puglia dei pomodori

By Paolo Foschini

L’iniziativa “Campagne d’odio: un anno in Capitanata» avviata nella provincia di Foggia: visite mediche e assistenza per lavoro, alloggio e documenti

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »