Colf e badanti diventano “assistenti familiari”: dal salario alle agevolazioni, cosa cambia con il nuovo contratto per il lavoro domestico

By F. Q.

Non più colf e badanti, ma “assistenti familiari“, inquadrati in diversi livelli a seconda delle mansioni. Più agevolazioni per chi ha necessità di assumere una seconda badante per le persone non autosufficienti e aumenti salariali per coloro che se ne prendono cura. Sono le principali novità introdotte dal nuovo Contratto Collettivo Nazionale del settore domestico, firmato oggi.

L’intesa sui circa 860mila lavoratori regolari del comparto è stata raggiunta tra le associazione dei datori di lavoro (Fidaldo e Domina) e le organizzazioni sindacali dei lavoratori (Filcams Cgil, Fisascat Cisl, UILTuCS, Federcolf). Lavoratori che arrivano a 2 milioni se si considerano le stime segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »