Colleferro, il racconto dell’amico difeso da Willy: ‘Si è messo tra me e loro, mi stavano picchiando. L’hanno colpito con calci e pugni’

By F. Q.

È l’amico che Willy Monteiro Duarte voleva difendere dalla furia dei coetanei che l’hanno pestato a morte, e che ora sono accusati di averlo ucciso a calci e pugni. Federico Zurma, 21 anni, la notte di sabato è stato aggredito dai 4 ragazzi: a quel punto è intervenuto Willy. “Si è messo tra me e loro. Mi stavano picchiando quando ho visto Willy. Ha cercato di mettere pace, ma hanno iniziato a picchiarlo in quattro”, ha raccontato a Repubblica. “Uno di loro lo ha colpito con un calcio micidiale alla pancia. Willy è rimbalzato a terra, facendosi forza sulle segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »