Collega gli avvelena il panino durante la pausa pranzo: 26enne muore dopo 4 anni di agonia

By F. Q.

Un ragazzo di 26 anni è morto dopo quattro anni di coma in ospedale a causa del panino avvelenato da un collega che aveva mangiato durante una pausa pranzo al lavoro. È successo in Germania: i fatti risalgono al 2016, quando un uomo di 57 anni che lavorava con lui gli aveva spruzzato della polvere tossica nel panino che stava per mangiare a pranzo nell’officina di verniciatura dove entrambi erano occupati, a Schloss Holte-Stukenbrock, città della Germania occidentale, nello stato federato della Renania Settentrionale-Vestfalia.

Il giovane aveva accusato subito un malore e trasportato d’urgenza in ospedale: le sue condizioni sono apparse segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »