Colombia, violato il coprifuoco: proteste sotto casa del presidente Duque a Bogotà. Tre agenti morti a Cauca: “No legami con manifestazioni”

By F. Q.

Non si arresta a Bogotà la mobilitazione di piazza contro le politiche del governo di destra del presidente Ivan Duque. I manifestanti venerdì notte hanno sfidato il coprifuoco imposto dal presidente e richiesto dal sindaco della capitale Enrique Penalosa “per garantire la sicurezza di tutti gli abitanti della città”: in centinaia sono scesi in strada per ripetere il “cacerolazo” con pentole e coperchi, il secondo dopo quello di giovedì sera nella maggior parte delle città colombiane. Di questi una cinquantina di persone hanno intonato l’inno nazionale di fronte alla residenza del capo dello Stato nel cord della segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »