Congresso famiglie a Verona, “Non una di meno” lancia la contromobilitazione transfemminista: “Occupiamo la città”

By Martina Milone

Arriveranno da tutta Italia. Donne, ma anche uomini, partiranno da Alessandria, Napoli, Milano, Roma, Bologna per approdare a Verona il 29, 30 e 31 marzo e manifestare contro il tredicesimo Congresso mondiale delle famiglie, evento sostenuto da associazioni antiabortiste e contro i diritti Lgbtqi+ e al quale prenderanno parte il vicepremier del Carroccio Matteo Salvini, il ministro della Famiglia Lorenzo Fontana, e altri rappresentanti istituzionali. La manifestazione in un primo momento aveva addirittura il patrocinio della presidenza del Consiglio, ma è stata tolta dopo l’intervento del premier Giuseppe Conte e le pressioni del M5s che sul punto sono completamente divisi segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »