Coronavirus, a Genova e Sestri plastica in spiaggia per garantire il distanziamento

By Gabriele Vallarino

Duemila sacchetti di plastica, quelli normalmente utilizzati dalla Protezione civile per le alluvioni, sono stati posizionati sulle spiagge di Genova, dalla giunta di centrodestra capitanata da Marco Bucci. Disposti a 4 metri di distanza l’uno dall’altro dovevano fare da segnaposto per i bagnanti, per far rispettare il distanziamento sociale imposto dall’emergenza Covid-19.

“È successo ciò che temevamo – dice Alberto Pandolfo, segretario Pd e consigliere comunale di Genova – mettere dei sacchetti di plastica come segnaposto era un rischio che non si doveva prendere, infatti, il mare mosso del 4 giugno ci ha dato ragione, ho ricevuto moltissime segnalazioni fotografiche, video segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »