Coronavirus, a New York trovati 100 cadaveri in due camion non refrigerati. Erano stati noleggiati da un’agenzia di pompe funebri

By F. Q.

A New York, la città più colpita dal coronavirus con oltre 18mila morti e dove si stanno scavando fosse comuni per le vittime, la polizia ha scoperto mercoledì 100 cadaveri all’interno di due camion non refrigerati noleggiati da un’agenzia di pompe funebri della città. Allertati dal forte odore che proveniva dai camion, alcuni residenti hanno avvertito le autorità, che hanno fatto la macabra scoperta, riporta la Abc News citando una fonte della polizia.

I camion erano parcheggiati davanti alla Andrew T. Cleckley Funeral Home, un’agenzia di pompe funebri di Flatlands, a Brooklyn. Negli ultimi 30 giorni circa i residenti della segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »