Coronavirus, baci e abbracci sulla Stazione Spaziale tra gli astronauti dopo la quarantena sulla Terra: ora l’equipaggio è al completo

By F. Q.

Nello spazio si può. Baci e abbracci, così sono accolti i tre astronauti, partiti oggi dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, una volta raggiunti i colleghi a bordo della Stazione spaziale internazionale (Iss). Nel pieno della pandemia di coronavirus, l’americano Chris Cassidy e i cosmonauti russi Anatoly Ivanishin e Ivan Vagner infatti hanno dovuto seguire a una rigida quarantena per poter intraprendere la missione spaziale e tutelare gli astronauti già bordo dell’Iss, Oleg Skripochka, Andrew Morgan e Jessica Meir. Per loro, quindi nessun saluto di amici e parenti a causa delle norme di distanziamento sociale.

Secondo l’agenzia Tass, i tre sono segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »