Coronavirus, Brusaferro (Iss): “La curva dei contagi cala, ma non abbassiamo la guardia”. Morte 1.822 persone nelle Rsa della Lombardia

By F. Q.

La curva dei contagi mostra i risultati ottenuti grazie alle misure restrittive imposte nelle ultime settimane dal governo, “segnali positivi” che, però, non devono far cantar vittoria o abbassare la guardia. È il messaggio mandato dal presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa all’Istituto sull’andamento epidemiologico dell’epidemia: “La curva ci mostra chiaramente una situazione di decrescita e questo è un segnale positivo – ha dichiarato -, ma non deve farci abbassare la guardia”. Tra le situazioni più preoccupanti, aggiunge il capo dell’Iss, c’è quella all’interno delle Rsa: “Sono 1.822 i decessi nelle Rsa della Lombardia”.

La situazione, però, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »