Coronavirus, canta sul balcone il suo repertoio. I vicini chiamano il 112

By F. Q.

È una delle cose belle che gli italiani si sono inventati per passare il tempo durante questo isolamento domestico “insieme ma stando lontani”: andare sul balcone e cantare. Ma i vicini di casa di Marta Pavan, commerciante di Schio ma anche cantante professionista, evidentemente non lo sapevano, oppure non hanno gradito. Tanto che, come riporta Il Giornale di Vicenza, appena la donna ha cominciato a eseguire parte del suo repertorio con amplificatore e microfono e insieme al figlio piccolo (corista per l’occasione), i vicini hanno chiamato i carabinieri. Che hanno identificato la donna e l’hanno fatta smettere. “Ho ricevuto tanti segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »