Coronavirus, cosa fa la Germania: restrizioni a livello locale e molte raccomandazioni. Ma può contare su 28mila letti di terapia intensiva

By Daniele Fiori

Più di 2mila tedeschi sono stati contagiati dal coronavirus. Fino a ieri però la sensazione era che Angela Merkel e il suo governo non stessero prendendo troppo sul serio la situazione. “Nessuna apparizione, nessun discorso, nessuna leadership nella crisi”, accusava in prima pagina la Bild, il tabloid più letto in Germania. Poi la cancelliera ha parlato, dicendo che si aspetta che “il 60-70% della popolazione possa essere contagiata”. La dimostrazione che Berlino sta affrontando seriamente la situazione. Per ora però dal governo federale sono arrivate solo raccomandazioni: qual è quindi la strategia tedesca e perché la Germania non sta mettendo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »