Coronavirus, Galli a Ricciardi: “Mortalità del 6,6%? Falso che sia un dato solo lombardo. Tiene conto solo di sintomatici, i contagiati sono di più”

By F. Q.

Il numero reale di contagiati è più alto di quello ufficiale, perché il famoso tampone viene fatto solo sui pazienti affetti da coronavirus che manifestano una infezione sintomatica. Quindi, quel dato sulla mortalità pari al 6,6% tiene conto solo di un denominatore”. Così, a “Piazzapulita” (La7), Massimo Galli, infettivologo e primario dell’ospedale Sacco di Milano, smentisce parzialmente Walter Ricciardi, consulente del governo Conte Due e membro dell’Oms. Il dato in discussione è il tasso di mortalità del coronavirus in Italia, pari al 6,6%. Ricciardi sostiene che il dato è solo lombardo: “Se spalmiamo il dato su segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »