Coronavirus, gatto muore dopo che i padroni usano candeggina per sterilizzare le zampe

By F. Q.

Un gatto è morto dopo che i padroni avevano tentato di sterilizzare le sua zampe con la candeggina per la paura di contagio da coronavirus. È accaduto a Crema. L’animale, intossicato, è stato portato in una clinica veterinaria ma non è stato possibile salvarlo. E ci sono altri casi di animali domestici intossicati da candeggina che però i veterinari sono riusciti a salvare. L’Istituto Superiore di Sanità ricorda che “vivendo in ambienti a forte circolazione virale a causa della malattia dei loro proprietari, non è inatteso che anche gli animali possano, occasionalmente, contrarre l’infezione. Ma, nei casi osservati, gli animali segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »