Coronavirus, i pazienti «arrivano già in crisi d’ossigeno, ansimano come se corressero»

By Gianni Santucci

Il racconto di un infermiere del Sacco di Milano: “Arrivano anche ragazzi di 30 anni con na febbre che non scende, lastre bruttissime. Se il Covid-19 entrasse profondo su Milano, non ce la faremmo»

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »