Coronavirus, il consigliere scientifico di Johnson: “Il 60% dovrebbe essere infettato per sviluppare immunità di gregge”

By F. Q.

Da un parte il premier Boris Johnson che informa i cittadini che devono prepararsi a perdere i loro cari e dalla stessa il suo consigliere scientifico, sir Patrick Vallance, che dichiara che “circa il 60% della popolazione del Regno Unito dovrebbe essere infettato dal coronavirus” per far sì che la società possa guadagnare una immunità di gregge dai futuri focolai, dato che l’infezione potrebbe tornare “di anno in anno”. Tutto questo mentre nel resto d’Europa la situazione si aggrava di ora in ora.

Fa discutere l’approccio del governo Uk all’ermegenza. Anche se i titoli di prima pagina di quasi tutti i segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »