Coronavirus, il modulo di autocertificazione per spostarsi anche a piedi: come funziona

By F. Q.

Fino al 3 aprile, può uscire di casa e spostarsi solo chi ha “comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute e rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza” che devono essere attestate con un apposita autodichiarazione. Le limitazioni sono state imposte dal governo con un decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri assieme ad altre misure necessarie per cercare di arginare il contagio da coronavirus, valgono per tutta Italia e sono entrate in vigore il 10 marzo. Riguardano ogni tipo di spostamento: auto e moto, mezzi pubblici, bicicletta ma anche a piedi.

Chi quindi ha “comprovate” necessità segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »