Coronavirus, il vaccino italiano sperimentato a Oxford verso i test su 6000 volontari. Se fosse efficace potrebbe essere pronto a settembre

By F. Q.

Bill Gates qualche giorno fa aveva annunciato di essere pronto a finanziare il vaccino di Oxford sviluppato in Italia in collaborazione con Advent-Irbm di Pomezia (Roma). E potrebbe aver avuto l’occhio lungo il fondatore di Microsoft diventato nel corso degli anni un filantropo pronto a usare il suo smisurato patrimonio per ogni buona causa. Sì perché l’alleanza tra Gran Bretagna e Italia sembra non solo andare bene, ma addirittura accelerare. I primi test sugli uomini e le donne sono iniziati qualche giorno fa e gli scienziati del Jenner Institute, guidato da Sarah Gilbert, programmano ora di testare il loro prodotto segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »