Coronavirus, la corsa contro il tempo delle regioni del Sud. Così si preparano al picco: tra 500 posti in più nelle terapie intensive e piani d’emergenza

By Andrea Tundo

Una corsa contro il tempo nella speranza che i contagi rallentino e i piani d’emergenza che si stanno definendo riescano a reggere l’urto con il picco che, ne sono certi tutti, arriverà tra molti giorni. Dalla Puglia che ha affidato il coordinatore all’epidemiologo Pier Luigi Lopalco alla Sicilia che ipotizza di allestire un ospedale all’interno di una nave da crociera, le sei regioni del Sud trattengono il fiato e accelerano con riordino e riapertura degli ospedali, nuove forniture e assunzioni di personale per permettere ai sistemi sanitari di poter gestire il diffondersi dell’epidemia di coronavirus se i numeri dovessero ingrossarti segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »