Coronavirus, la lettera di un malato: “Politici e dirigenti pubblici, date l’esempio: congelate vostri stipendi e pensioni”

By Francesco Zecchini

Giorgio viene dalla provincia di Varese. Si è ammalato di covid-19 ed è stato ricoverato all’inizio di marzo. Ha passato alcuni giorni in medicina ad Alta Intensità per essere poi sottoposto ad una quarantena riabilitativa in ospedale in attesa della guarigione con la piena ripresa delle facoltà respiratorie. Durante una notte insonne ha scritto questa lettera e l’ha mandata ai figli chiedendo loro di diffonderla.

Cerchiamo, tutti uniti, di salvare l’Italia.

Questo è un momento molto difficile, nel quale abbiamo tutti giorni sotto gli occhi l’estremo impegno del personale medico e infermieristico, la tenacia di tutti i volontari, degli Alpini, dell’Esercito, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »