Coronavirus, la storia del reddito universale di base comincia in un piccolo villaggio inglese

By Renzo Rosso

Papa Francesco sostiene che sia “forse giunto il momento di pensare a una forma di retribuzione universale di base che riconosca e dia dignità ai nobili e insostituibili compiti che svolgete”. La frase, contenuta nella sua lettera pasquale ai movimenti popolari pubblicata da Avvenire, risolleva una storica questione: il Reddito Universale di Base (RUB). Una questione che la pandemia ripropone con urgenza all’umanità.

A differenza del reddito di cittadinanza, temporaneo e limitato da vincoli vari – alcuni perfino velleitari – il RUB o Reddito Minimo Universale è una erogazione monetaria, regolarmente distribuita a tutti i cittadini e residenti, cumulabile con altri segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »