Coronavirus, le nuove misure del governo: ecco cosa chiude e cosa invece resta aperto. Dai parrucchieri ai tabacchi

By F. Q.

Aperti supermercati, alimentari, farmacie, benzinai, tabaccai ma anche negozi di elettronica o di prodotti per la pulizia. Chiusi invece centri commerciali, parrucchieri, centri estetici e negozi. Il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri firmato nella serata di mercoledì 11 marzo dal premier Giuseppe Conte dà una nuova stretta alle chiusure in Italia ma salva i servizi essenziali: non solo i negozi che vendono alimentari ma anche trasporti pubblici, poste, banche, servizi assicurativi e rivendite di prodotti tecnologici.

Il presidente Conte ha illustrato il decreto in una diretta Facebook da record per visualizzazioni (330mila contemporanee) dopo un lungo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »