Coronavirus, l’epidemia può paralizzare anche l’industria dell’auto in Cina

By Stefania Severini

L’epidemia di coronavirus rischia di mettere in crisi anche l’industria dell’auto. E non parliamo solo di quella cinese. A Wuhan, infatti, capoluogo della Cina centrale da cui ha avuto origine il virus letale, si raccolgono anche numerose fabbriche dei costruttori di tutto il mondo, oltre a centri di ricerca e sedi di realtà high-tech.

Per questo motivo il regime di quarantena cui è stata sottoposta la città potrebbe andare ad inficiare anche le attività operative e di produzione di gruppi come Renault, Psa e ancora Honda: tutti e tre partner della joint venture con Dongfeng, uno dei maggiori costruttori cinesi con segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »