Coronavirus, per prevenire ansie e contagi potrebbe essere utile un’app per cellulari

By Luciano Casolari

Quando la paura diviene intensa il cervello razionale, per intenderci la corteccia cerebrale, viene soppiantata dal cervello viscerale, principalmente localizzato nel tronco cerebrale e, in parte, dal cervello emotivo, grosso modo individuabile nel sistema limbico.

La componente viscerale reagisce con risposte primitive precostituite in cui prevalgono i comportamenti di attacco e fuga: individuare un nemico, il cinese o il lombardo, e fuggire dalla situazione per scappare dove c’è qualcuno che ci tranquillizza. L’irrazionalità ci può portare a recarci in modo sconsiderato al pronto soccorso o dal medico di famiglia per cercare rassicurazione. Proprio le sale d’attesa dei medici però, paradossalmente, in segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »