Coronavirus, rifiuta ricovero in ospedale: biologo di 58 anni muore a Caltanissetta. La moglie: “Errore imperdonabile”

By F. Q.

Il primo paziente morto di coronavirus in Sicilia – un biologo di 58 anni che lavorava all’Asp di Caltanissetta – aveva rifiutato il ricovero in ospedale, nonostante le sue condizioni continuassero a peggiorare. Per una settimana era stato curato come per una semplice influenza, e, quando un’operatrice del 118 gli ha consigliato il ricoverato, ha preferito aspettare. Il giorno successivo è stato intubato d’urgenza, ma ormai la situazione era troppo compromessa. La storia è stata raccontata dalla moglie dell’uomo, anche lei biologa, che ora dovrà attendere l’esito del tampone per verificare un eventuale contagio.

Una settimana fa, i primi sintomi: dal segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »