Cosa può fare il Tottenham di Antonio Conte: l’analisi del “terzo incomodo” della Premier League

By Jvan Sica

Essere il terzo incomodo non è mai una cosa semplice. È un problema per gli altri che devono considerare anche la tua presenza, ma è un impegno enorme soprattutto per chi deve cercare di migliorarsi tanto da arrivare al livello dei primi due. Questa è la situazione del Tottenham di Antonio Conte, una squadra nelle mani di un allenatore che spesso si è trovato a partire in seconda fascia nella griglia di partenza, mettendoci tutto sé stesso per sorpassare.

Il Tottenham di Conte è nato ufficialmente il 2 novembre 2021, il giorno successivo al licenziamento del tecnico portoghese Nuno Espírito Santo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »