Cosenza, truffa su falso olio biologico: arrestati ex consigliere regionale e suo figlio

By F. Q.

Spacciavano per biologico l’olio ottenuto con prodotti chimici, e utilizzavano i proventi della frode per acquistare immobili all’asta fallimentare e finanziare così un centro di accoglienza per migranti. Un ex consigliere regionale della Calabria è stato arrestato insieme al figlio dalla Guardia di Finanza di Cosenza nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Paola. I due sono indagati per i reati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, frode nell’esercizio del commercio, trasferimento fraudolento di valori, autoriciclaggio, calunnia e tentata estorsione.

Il padre è stato sindaco del comune di Amantea, in provincia di Cosenza, dove vive con il figlio. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »