Covid, in Usa approvato l’uso in emergenza dei monoclonali per gli under 12. L’azienda Lilly: “Trattati anche neonati”

By F. Q.

La Food and Drug Administration (Fda) ha ampliato l’autorizzazione all’uso di emergenza per gli anticorpi bamlanivimab ed etesevimab somministrati insieme per pazienti sotto i 12 anni. “Questa espansione permette a bamlanivimab ed etesevimab di essere somministrati insieme in pazienti pediatrici ad alto rischio per il trattamento del Covid-19 e per la profilassi post-esposizione” fa sapere l’azienda Eli Lilly. È il primo trattamento anticorpale autorizzato per bambini e neonati, riferisce l’azienda stessa.

“Nessun soggetto pediatrico è morto o ha richiesto l’ospedalizzazione a causa di Covid-19. Con la decisione della Fda di consentire l’uso di bamlanivimab con etesevimab nei bambini e nei neonati, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »