Croazia, Eugenio Vinci morto in barca: “Nelle cabine del caicco affittato a 12mila euro a settimana gas tossici provenienti dal motore”

By F. Q.

La barca a noleggio sulla quale è morto in Croazia il 13 agosto Eugenio Vinci era invasa da gas tossici, probabilmente provenienti dal generatore a diesel. L’aria nelle cabine del caicco affittato in alta stagione a 11.900 euro a settimana è talmente contaminata che nella mattina di mercoledì 14 agosto i due inquirenti che stanno conducendo le indagini a bordo hanno dovuto chiedere assistenza medica. Il manager siciliano lo aveva scelto per le vacanze con i due figli, la moglie e l’amico Bruno Mancuso, sindaco del comune di Sant’Agata di Militello ex senatore, anche loro rimasti intossicati. I figli segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »