Decreto fisco, 8 per mille all’edilizia scolastica con divieto di deroga per lo Stato. Stretta su ritenute solo per appalti oltre 200mila euro

By F. Q.

Cambia l’8 per mille. Un emendamento dei relatori al decreto fisco, approvato in commissione Finanze alla Camera, prevede che i contribuenti possano scegliere di destinare la quota del gettito Irpef di competenza statale a ristrutturazione, messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole. E lo Stato non potrà derogare utilizzando quelle somme per altri fini come la riduzione del deficit. Mentre si attendono le modifiche sulle nuove soglie penali per l’evasione fiscale, la maggioranza ha intanto raggiunto un accordo per rivedere la stretta sul versamento delle ritenute fiscali da parte di imprese appaltatrici e subappaltatrici: le commesse sotto i segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »