Decreto fisco, via le multe per i commercianti senza pos. Si allarga la responsabilità delle aziende per i reati tributari dei manager

By F. Q.

Si allenta la stretta sui reati tributari, con inasprimenti di pena meno forti per i comportamenti non fraudolenti come la dichiarazione infedele e l’omessa dichiarazione. Cambia la disciplina della confisca per sproporzione, che rimane solo per gli illeciti fiscali più gravi. Per quanto riguarda gli appalti, salta l’obbligo per il committente di versare le ritenute al posto di appaltatore e subappaltatore: sarà sufficiente presentare l’F24 che attesta il pagamento, e solo se la commessa supera i 200mila euro. In compenso c’è un altro giro di vite per le imprese, perché viene ampliata l’area di responsabilità legata alla segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »