Decreto Rilancio, la protesta dei professionisti esclusi dagli aiuti a fondo perduto. “Non siamo dei privilegiati, servono tutele anche per noi”

By Chiara Brusini

Per il 4 giugno hanno annunciato una protesta virtuale sui social. I professionisti iscritti agli ordini, dagli avvocati agli architetti passando per dentisti, psicologi e geometri, sono sul piede di guerra da quando hanno letto la versione finale del decreto Rilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale. Che li esclude dalla possibilità di chiedere il contributo a fondo perduto previsto per le imprese e gli altri professionisti che ad aprile abbiano avuto un calo del fatturato di oltre un terzo rispetto allo stesso mese del 2019. La sottosegretaria al Lavoro Francesca Puglisi aveva auspicato una modifica in sede di conversione del segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »