Decreto Taranto, la bozza c’è ma mancano 200 milioni di coperture per 11 misure. Compresi sgravi, assunzioni ed esami clinici gratis

By Andrea Tundo

Il decreto Cantiere Taranto è quasi pronto, almeno nel pacchetto di misure che il governo intende proporre per rilanciare la città dell’Ilva e supportare gli operai ‘espulsi’ dall’acciaieria gestita da ArcelorMittal. Un mix di interventi – per la tutela del lavoro, in favore dell’università e della ricerca, la tutela di salute e ambiente e per il completamento delle infrastrutture – in cui finisce un po’ di tutto: dal rifinanziamento della cassa integrazione alla demolizione delle case abusive nel centro storico della città jonica. Quello che manca in buona parte, a pochi giorni dal momento in cui il testo dovrebbe entrare segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »