Droga, Fabrizio Piscitelli a capo della banda del «Grande raccordo criminale» smantellata dalla Finanza

By Giovanni Bianconi

L’organizzazione “inondava di coca» Roma. Per i giudici al vertice c’era Diabolik, capo ultrà della Lazio ucciso ad agosto. Dalle intercettazioni emerge il suo comportamento imprudente: “Non capisce che arriva un matto e gli tira una sventagliata sul portone»

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »