Economia circolare, la Commissione europea punta sul diritto alla riparazione per smartphone, tablet e portatili

By Tom’s Hardware per il Fatto

L’Unione europea ha adottato un nuovo piano d’azione per l’economia circolare, come parte dello sforzo teso a raggiungere gli obiettivi di crescita sostenibile promessi nel Patto Verde europeo. Tra le altre cose, il piano introduce un disegno di legge per il “diritto alla riparazione” che, almeno nelle intenzioni, dovrebbe spingere le aziende a creare prodotti che durino più a lungo e che possano essere facilmente riciclati o riparati. La Commissione europea spera che questa nuova norma coprirà smartphone, tablet e notebook entro il 2021.

La legge dovrebbe imporre una progettazione che sia più sostenibile per questo genere segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »